Reloading Oltre 2.0, il Passaggio a Nord Est continua...
Reloading Oltre 2.0, il Passaggio a Nord Est continua...

Polarnet

Yokohama Geolandar

POLARNET: la rete polare del CNR
Polarnet e' un' organizzazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR ).
La Rete, istituita nel marzo 2000, afferisce dal 1 gennaio 2007 al Dipartimento Terra Ambient . Polarnet coordina, attraverso una struttura di gestione efficiente e flessibile, tutti gli Istituti ed i gruppi di ricerca del CNR coinvolti nelle scienze polari .
Compito della rete Polarnet è quello di ottimizzare e ricondurre ad unità le competenze scientifiche di numerose infrastrutture di ricerca polare del CNR, creando un rapporto di collaborazione fra loro più stretto ed efficace, aumentando sia la quantità e qualità della ricerca scientifica, favorendo un interscambio fra ricercatori sia all'interno del CNR, sia tra il CNR ed altre Strutture Nazionali ed Internazionali, promuovendo una visione quanto più interdisciplinare della ricerca polare.

Gli obiettivi di Polarnet sono:

  • Coordinare il progetto strategico artico del CNR.
  • Favorire la cooperazione tra operatori ed utenti di infrastrutture nel campo della ricerca polare;
  • Migliorare l'uso di queste infrastrutture attraverso la programmazione di misure coordinate e finalizzate a comuni piani di ricerca e/o a comuni obiettivi generali ed attraverso la promozione di incontri, pubblicazioni, opportunità di ricerche ed attività complementari interdisciplinari ed infrastrutturali;
  • Fornire il necessario supporto tecnico amministrativo per l'attuazione dei programmi e la gestione dei finanziamenti.

La rete Polarnet segue e consolida la più che quarantennale tradizione del CNR nella ricerca polare. Sino al 1984 il CNR, nell'abito italiano, e' stato l'unico Ente ad aver promosso attività scientifiche nelle regioni polari. In Antartide esso ha organizzato 3 spedizioni tra il 1968 ed il 1979 e partecipa al Programma Nazionale di Ricerche in Antartide sin dal suo avvio nel 1985, fornendo un contributo alle attività di ricerca superiore al 30%. In Artide, il CNR ha dal 1996 promosso un programma strategico di ricerca, e aperto la stazione di ricerca Dirigibile Italia a Ny Alesund (Svalbard).

Il dott. Maurizio Busetto, Isac-Cnr, illustra la sperimentazione che verrà eseguita durante la spedizione.